fbpx
Cinecittà Game Hub: arriva il bando per le startup dei videogame

Cinecittà Game Hub: arriva il bando per le startup dei videogame

L’istituto Luce Cinecittà, in collaborazione con la regione Lazio ed il ministero per i Beni e le attività culturali e per il turismo, con questa iniziativa sostiene l’avviamento e lo sviluppo di dieci startup innovative del settore videogame. Le domande vanno presentate entro aprile 2021; formulario online disponibile dal 28 gennaio

Obiettivo dell’iniziativa è il finanziamento di 10 startup innovative nel settore ludico dei videogame, 2 delle quali ancora da costituire al momento della presentazione della Domanda. Ad ogni startup potrà essere corrisposto un contributo legato ad un progetto volto a supportare lo sviluppo di un videogioco destinato al mercato internazionale. I requisiti al momento prevedono che:

  • Al momento della presentazione della Domanda, il titolo in questione dovrà essere già un prototipo giocabile.
  • Lo sviluppo dello stesso, inoltre, dovrà concludersi entro 12 mesi dal momento della concessione dell’agevolazione.
  • Le società già costituite devono essere già Start-Up Innovative al momento della presentazione della Domanda.

L’agevolazione

Il contributo per ogni Start-Up Innovativa beneficiaria è pari complessivamente a 60.000 Euro di cui:

A. 15.000 Euro per un uguale ammontare di servizi di accelerazione forniti dall’Istituto Luce Cinecittà;
B. 35.000 Euro per Costi Ammissibili da sostenersi nei confronti di terzi e da rendicontare e;
C. 10.000 Euro per l’impegno dedicato al Progetto dai soci e amministratori della Start-Up Innovativa Beneficiaria, riconosciuti in misura forfettaria e indipendentemente dall’esistenza di un rapporto economico con la Start-up Innovativa e dalla sua entità.

Il contributo di cui alla voce A è erogato direttamente all’Istituto Luce Cinecittà (che per motivi di trasparenza e regolarità fiscale li fattura al Beneficiario che dovrà corrispondere l’IVA).
I contributi di cui alle voci B) e C) è erogato al Beneficiario dietro rendicontazione dei costi di cui alla voce B), che deve avvenire entro 15 mesi dalla concessione dell’agevolazione). E’ possibile richiedere un anticipo garantito da fidejussione e a stato avanzamento lavori (SAL di almeno il 50% e da presentarsi entro 9 mesi dalla concessione dell’agevolazione). Anticipo e SAL non possono superare l’80% del contributo concesso di cui alle voci B) e C).

 

Istituto Luce Cinecittà coordinerà il processo, avvalendosi del supporto di IIDEA (Italian Interactive Digital Entertainment Association). A termine del programma, con il supporto organizzativo del MiBACT, seguirà un demo day, con presentazione dei progetti a publisher e investitori.
Le richieste dovranno essere presentate esclusivamente tramite PEC all’indirizzo incentivi@pec.lazioinnova.it entro le ore 18:00 del 12 aprile 2021;
la candidatura dovrà essere presentata previa finalizzazione del formulario GeCoWEB disponibile online dalle ore 12:00 del giorno 28 gennaio 2021.
Qui il link alla pagina ufficiale dell’iniziativa http://www.lazioinnova.it/bandi-post/sostegno-alle-startup-innovative-nel-settore-dei-videogame/ dalla quale prendere tutte le informazioni necessarie.

CATEGORIES
TAGS

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )