fbpx
LegalEye, Digital Proof Keeper

LegalEye, Digital Proof Keeper

LegalEye PRO è uno strumento innovativo che consente l’acquisizione di prove digitali dal Web in modalità sicura, semplice ed efficace. Permette di tutelare prontamente i propri diritti a fronte di: diffamazione, concorrenza sleale, dipendenti infedeli, fake-news, cyberbullismo, stalking, etc. Anche l’utente inesperto può effettuare l’acquisizione delle prove semplicemente navigando in Internet nell’ambiente virtuale protetto messo a disposizione dalla infrastruttura LegalEye.

A chi si rivolge LegalEye?

Il servizio si rivolge ad avvocati, digital forensics, professionisti in genere, aziende e soggetti privati, ed è utile sia in ambito giudiziario – in linea con le nuove richieste dei processi telematici – sia in stra-giudiziale, a favorire e tutelare gli accordi fra le parti.

LegalEye srl è una azienda friulana, iscritta nel registro delle StartUp Innovative; dispone di brevetto sugli algoritmi di acquisizione delle prove da Internet, sia in Italia (riconosciuto) sia in Europa (in fase di registrazione). La sua mission è: realizzare strumenti accessibili a chiunque e volti a “fotografare” con valore legale ogni contenuto presente su Internet (Web, social, chat, messaggistica, webmail, etc), a tutela dei diritti e della reputazione di ogni soggetto giuridico, privato o pubblico.

La sua mission è: realizzare strumenti accessibili a chiunque e volti a “fotografare” con valore legale ogni contenuto presente su Internet a tutela dei diritti e della reputazione di ogni soggetto giuridico, privato o pubblico.

LegalEye ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti dalla Commissione Europea, da convegni internazionali di informatica forense, da Università e dalle associazioni del settore. E’ una delle ultime startup accelerate dall’incubatore SeedMoney che l’ha scelta in quanto ha ritenuto l’idea molto valida e con buone possibilità di espansione.

La ricerca di prove online

Molte persone hanno subito poco simpatiche esperienze personali che le hanno condotte a impiegare mesi nella raccolta di prove digitali (web, Telegram, Whatsapp, e-mail, Facebook, Instagram); prove che una volta raccolte, passate in rassegna con gli avvocati, sono state poi oggetto di nuova valutazione (lettura e certificazione della provenienza) da parte dei competenti uffici del Tribunale, con perdita di mesi.

Un servizio quale quello offerto da LegalEye porta a un notevole risparmio di tempo degli avvocati e del personale del Tribunale ma, con molta probabilità, avrebbe anche permesso l’acquisizione delle prove digitali presenti in modalità più coese e ordinate.

Per saperne di più: https://www.legaleye.cloud/public

CATEGORIES
TAGS

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )
Condividi