fbpx
Amazon vuole trasformare il suo assistente personale Alexa in un medico

Amazon vuole trasformare il suo assistente personale Alexa in un medico

I software di Intelligenza Artificiale stanno diventando sempre più importanti nei dispositivi realizzati dai vari produttori. L’Assistente Personale Intelligente di Amazon si chiama Alexa ed è integrato nei dispositivi Echo, speciali altoparlanti in grado di ascoltare e rispondere ai principali comandi vocali. Con i comandi giusti, Alexa è in grado di riprodurre musica, creare elenchi di cose da fare, impostare allarmi, effettuare streaming di podcast, audiolibri, fornire notizie, previsioni meteorologiche, informazioni sul traffico in tempo reale, come le. Se in casa abbiamo dispositivi intelligenti come lampadine, tapparelle o impianti di aria condizionata Alexa li può gestire anche se non siamo presenti. Ora però Amazon vuole ulteriormente migliorare le capacità di Alexa e metterlo addirittura in grado di diagnosticarci una bronchite o anche un raffreddore, semplicemente ascoltando la nostra voce. Non solo, ma vuole anche permettere ad Alexa di suggerire la cura giusta che può essere uno sciroppo o un aspirina. L’obiettivo finale di Amazon naturalmente rimane quello di venderci prodotti, così se Alexa ci diagnosticherà una brutta tosse ci consiglierà di acquistare uno sciroppo che potremo ricevere anche entro un’ora.

L’obiettivo finale di Amazon naturalmente rimane quello di venderci prodotti, così se Alexa ci diagnosticherà una brutta tosse ci consiglierà di acquistare uno sciroppo che potremo ricevere anche entro un’ora.

Già oggi, grazie alla funzione Whisper, (bisbiglio), Alexa è in grado di rispondere bisbigliando se chi fa la domanda utilizza questo tonalità di voce, magari per non disturbare un bambino o qualcuno che dorme. Non solo, ma un brevetto depositato da Amazon indica che Alexa sarà anche in grado di percepire i nostri stati emotivi dal tono della voce e potrà capire se siamo in pericolo o anche se stiamo piangendo e quindi chiamare qualcuno. In Italia gli altoparlanti intelligenti Echo con l’assistente Alexa integrato dovrebbero arrivare entro la fine dell’anno anche se, almeno all’inizio, saranno meno intelligenti dei loro colleghi americani.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )