fbpx
Unisci TikTok a Instagram e YouTube. Mescola bene e ottieni blinkoo!

Unisci TikTok a Instagram e YouTube. Mescola bene e ottieni blinkoo!

blinkoo ha avviato la propria campagna di equity crowdfunding sulla piattaforma BackToWork. Una raccolta decisamente importante con un obiettivo minimo di 700mila euro raggiunto in pochissimi giorni e un obiettivo massimo da 2,3 milioni.

Video brevi, influencer professionisti, racconti di esperienze autentiche e luoghi poco conosciuti, questa è la formula che ha fatto nascere blinkoo, la startup che ha dato vita a un servizio verticale che accompagna l’utente in tutte le fasi di organizzazione di un viaggio.

Questa app  mette insieme influencer, content creator professionisti e viaggiatori per raccontare luoghi ed esperienze da vivere, dietro casa o dall’altra parte del mondo, attraverso video brevi e meticolosamente categorizzati, navigabili attraverso un sistema innovativo mai implementato prima su alcuna altra app.

blinkoo potenzia le funzionalità dei social network tradizionali e delle maggiori piattaforme di recensioni per dare agli utenti gli strumenti per ispirarsi, pianificare un viaggio e prenotare le attività desiderate seguendo i consigli di chi ha già vissuto l’esperienza e la condivide in video.

blinkoo è una sorta di fusione tra la durata breve dei video di TikTok, l’intrattenimento di Instagram e YouTube e, infine, le informazioni migliori che puoi trovare su Tripadvisor o TheFork

La forza dei video

Il punto di forza di blinkoo risiede certamente nei video che vengono categorizzati in modo attento e meticoloso, in modo da renderli ricercabili e filtrabili tramite un innovativo sistema di navigazione basato sui tag. Di ogni video condiviso su blinkoo è possibile sapere l’esatta posizione geografica (es. coordinate, città, regione, nazione), il tipo di luogo descritto (es. albergo, chiesa, palazzo storico, museo) e il tipo di esperienza effettuata nel luogo descritto (es. mostra, degustazione vini, visita turistica). Le categorie dei video su blinkoo sono aggiunte manualmente da chi lo carica, dai revisori interni e da sistemi di intelligenza artificiale che analizzano il contenuto di ogni singolo filmato caricato.

blinkoo startup news

Video ispirazionali e informativi anche di luoghi meno conosciuti. Circa 11 milioni di persone in Italia guardano almeno un video online al giorno, e di questi il 58% viaggia regolarmente e si interessa a contenuti di viaggio. È indubbia la forza mediatica dei video, soprattutto in un settore come quello dei viaggi. Grazie alla penetrazione dei video in tutti gli angoli del mondo anche i luoghi meno blasonati, con blinkoo, possono farsi conoscere. blinkoo, in questo modo, riesce ad essere di supporto anche alle economie locali. I video possono essere condivisi da chiunque perché è proprio l’esperienza di viaggio, raccontata dai protagonisti, a far da padrona in un’app come quella di blinkoo.

Circa 11 milioni di persone in Italia guardano almeno un video online al giorno, e di questi il 58% viaggia regolarmente e si interessa a contenuti di viaggio

blinkoo in questo modo, valorizza le economie locali, le tradizioni dei piccoli borghi che sulla nuova app diventano esperienze uniche da vivere e scoprire. I video possono essere condivisi da chiunque perché è proprio l’esperienza di viaggio, raccontata dai protagonisti, a far da padrona in un’app come quella di blinkoo.

Pane per influencer e content creator

blinkoo nasce e si sviluppa all’interno di un ecosistema di influencer, content creator e media online attivamente coinvolti nel progetto, professionisti che basano il proprio successo online sui contenuti di valore che producono e sulla fiducia che le persone ripongono il loro. Questi incoraggiano altre persone a seguire il proprio esempio, a viaggiare e a condividere le proprie esperienze. La startup lavora attualmente con oltre 60 tra i maggiori influencer e content creator in Italia nel settore dei viaggi, come Marcello Ascani, Human Safari, Giovanni Arena, In Viaggio col Tubo.

L’audience potenziale raggiunta dagli influencer e content creator presenti su blinkoo sui maggiori social media come Instagram, YouTube e TikTok è di diversi milioni di followers

«blinkoo nasce dalla volontà di semplificare il processo decisionale che le persone compiono online per organizzare un viaggio o per scoprire nuove esperienze da vivere e attività da fare, vicino casa o dall’altra parte del mondo. Il percorso che porta una persona a scegliere una meta e prenotare un viaggio, il travel customer journey, può essere molto lungo, non lineare, frammentato e caotico» racconta Smeraldo Meminaj, fondatore di blinkoo che in poco tempo ha coinvolto un numero importante di persone intorno al suo progetto «Manca un modo coerente e organizzato per ispirarsi sulle destinazioni e su quello che offrono. In media un utente online naviga tra circa 34 siti e piattaforme diverse alla ricerca di ispirazione e di informazioni utili all’organizzazione di un viaggio, passando dai grandi social media come Instagram, YouTube e TikTok a piccoli siti di istituzioni locali. Le informazioni trovate cercando online sono frammentarie e parziali, a volte contraddittorie e non sempre attendibili» aggiunge Meminaj, «blinkoo aggiunge valore a tutti e tre gli attori principali coinvolti nel processo: viaggiatori e appassionati, influencer e content creator professionisti, operatori turistici».

Smeraldo Meminaj, founder e ceo di blinkoo

Smeraldo Meminaj, founder e ceo di blinkoo

Nessuno, ad oggi, propone sul mercato verticale delle esperienze di viaggio un servizio così strutturato e preciso nella selezione dei risultati come quello creato dalla profondità di ricerca data dalla categorizzazione e dal sistema di navigazione multi-filtro. Gli elementi che compongono il viaggio potranno poi essere prenotati in modo diretto, sul sito del partner che vende il servizio, o inseriti all’interno di un pacchetto personalizzato fornito da un’agenzia partner di blinkoo e costruito proprio in base ai gusti e alle preferenze espresse dagli utenti salvando video.

La campagna di crowdfunding di blinkoo

blinkoo è una startup particolarmente interessante che unisce tecnologia e contenuti altamente divulgabili all’interno di un settore come quello dei viaggi e del turismo che ha assolutamente bisogno di innovazione, ma che è in grado di offrire numeri importanti in un quadro di sviluppo generale del nostro Paese e non solo.
Proprio in questi giorni, blinkoo ha avviato la propria campagna di equity crowdfunding sulla piattaforma BackToWork. Una raccolta decisamente importante con un obiettivo minimo di 700mila euro raggiunto in pochissimi giorni e un obiettivo massimo da 2,3 milioni. Per investire e consultare il materiale informativo è sufficiente andare sulla pagina dedicata: https://www.backtowork24.com/online-campaign.php?c=164-blinkoo

CATEGORIES
TAGS

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )