fbpx
Innovatec investe in Frisbi, startup innovativa dell’energia green

Innovatec investe in Frisbi, startup innovativa dell’energia green

Innovatec, società quotata sull’Euronext Growth Milan, ha comunicato di aver sottoscritto un contratto di investimento in Frisbi, una startup innovativa che fornisce energia e servizi green a famiglie e imprese, con aumento di capitale riservato da 1 milione di euro.

Fondata da Roberto Olivieri e Mattia Molfetta, il target dell’investimento svolge attività di rivendita al mercato residenziale e alle imprese di energia da fonti 100% rinnovabili con l’obiettivo di ergersi a interlocutore indipendente di riferimento per tale clientela, integrando nell’offerta servizi a valore aggiunto in ambito energetico e di efficientamento.

L’accordo preliminare, sospensivamente condizionato all’esito positivo della due diligence legale, amministrativa e fiscale attualmente in corso, e la cui conclusione è prevista entro il 10 settembre, ha previsto la sottoscrizione di un aumento di capitale riservato con sovraprezzo, per un importo complessivo di Euro 1 milione, distinto in due tranche di pari importo, pari al 30% complessivo del capitale sociale post-money della società target.

I fondi così ottenuti da Frisbi a titolo di aumento di capitale riservato con sovraprezzo saranno impiegati dalla società per rinforzare il team, affermare il posizionamento e l’immagine sul mercato, implementare i canali commerciali, le partnership e gli strumenti di vendita e comunicazione con l’utenza, garantire le coperture finanziarie per l’acquisto di energia, nonché le attività di acquisizione e gestione dei clienti.

Le clausole dell’accordo

Tra le principali caratteristiche dell’accordo preliminare evidenziamo anche la sottoscrizione tra le parti di un patto parasociale che regola la composizione del consiglio di amministrazione e di maggioranze qualificate su alcune materie rilevanti con il necessario voto favorevole di Innovatec e/o del suo amministratore designato, rispettivamente in sede assembleare e consiliare.

Vengono previste anche alcune clausole di tag along e drag along, così come un’opzione call concessa a Innovatec (per arrivare al 60% del capitale sociale della società) a far data da 3 anni dalla sottoscrizione del capitale sociale o anteriormente, se Frisbi avrà conseguito un Ebitda di esercizio almeno pari a Euro 0,5 milioni.

Per i soci fondatori è infine concessa un’opzione put (dopo sei mesi dalla data di esercizio della call da parte di Innovatec) per un periodo di 24 mesi per cedere, anche disgiuntamente, una porzione della quota del capitale sociale dagli stessi ancora detenuta, a condizione che la porzione di capitale proposta in cessione, anche disgiuntamente, non sia inferiore al 10% del capitale sociale della società per ogni socio che decida di esercitare l’opzione.

CATEGORIES

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )