fbpx
Business Model Canvas: cos’è, come si fa, schema e vantaggi

Business Model Canvas: cos’è, come si fa, schema e vantaggi

Per progettare il lancio di una startup può essere utile sviluppare il Business Model Canvas, ovvero adottare uno strumento strategico che utilizza il linguaggio visuale per creare e sviluppare modelli di business innovativi

Per progettare il lancio di una startup può essere utile sviluppare il Business Model Canvas, uno strumento strategico che utilizza il linguaggio visuale per creare e sviluppare modelli di business innovativi.

Il Business Model Canvas è di fatti un ottimo strumento per realizzare ambiziosi e sostenibili piani di marketing: aiuta a visualizzare tutti gli elementi importanti del proprio piano di marketing in un’unica pagina e a effettuare le necessarie valutazioni su di esso.

In questo articolo mostreremo come il Business Model Canvas può aiutare a creare un piano di marketing migliore.

Cos’è il Canva Business Model

Se stai cercando di creare un piano di marketing che aiuti la tua azienda ad avere successo nel proprio settore di riferimento, non puoi che conoscere il Canva Business Model. Questo strumento viene di fatti utilizzato da aziende di tutte le dimensioni per tracciare il proprio modello di business e capire cosa è necessario fare per raggiungere i propri obiettivi.

Il Business Model Canvas è dunque una rappresentazione visiva del modello di business di un’azienda. Anche se approfondiremo nel prossimo paragrafo quali sono i suoi elementi costitutivi, puoi già dare uno sguardo ad alcune delle riflessioni che saranno indotte dall’uso di questo strumento, come:

  1. Segmenti di clienti: Chi sono i clienti target?
  2. Proposte di valore: Che cosa offri loro che sia di valore?
  3. Canali: Come li raggiungi?
  4. Relazioni con i clienti: Che tipo di rapporto vuoi avere con loro?
  5. Flussi di reddito: Come guadagni da loro?
  6. Risorse chiave: Di cosa hai bisogno per servirli?
  7. Attività chiave: Cosa devi fare per servirli?
  8. Partner chiave: Con chi devi collaborare per servirli?
  9. Struttura dei costi: Quali sono i costi associati al servizio?

Compilando il Business Model Canvas, avrai una migliore comprensione del tuo piano di marketing e di ciò che è necessario fare per raggiungere i tuoi obiettivi!

Il Business Model Canvas

Il Business Model Canvas identifica alcuni blocchi di informazioni che andrebbero compilati con accuratezza e completezza per poter avere una visione di insieme della sostenibilità del proprio business.

Business Model Canvas

 

Vediamoli in sintesi.

Consumatori

Definisce i differenti gruppi di persone e organizzazioni che la startup intende raggiungere e servire (mercato di massa, mercato di nicchia o mercato multi-sided?) e identifica, di conseguenza, la corretta strategia da implementare (strategia di segmentazione o strategia di diversificazione).

Proposizione di valore

Descrive il pacchetto di servizi e prodotti che creano valore per uno specifico gruppo di consumatori e ha la funzione di accertare se il prodotto soddisfa un nuovo bisogno, se offre migliori performance, se può essere personalizzato o se è offerto a un prezzo minore e così via.

Canali

Descrive le modalità con cui l’azienda raggiunge i propri clienti (canale diretto, ovvero forza vendita e web e canale indiretto, ovvero negozi di proprietà, negozi dei partner e grossisti) e comunica con loro per trasferire la proposizione di valore.

Relazione con i consumatori

Illustra il tipo di relazioni che l’azienda stabilisce con i diversi gruppi di consumatori (interazione tra persone fisiche, servizi automatizzati e self-service, comunità, co-creazione).

Flussi di ricavo

Rappresenta il denaro che l’azienda guadagna da ogni segmento di consumatori (ricavi per trasferimento della proprietà di un bene, canoni d’uso, canoni di sottoscrizione, per prestito/noleggio/leasing, per sfruttamento della proprietà intellettuale, compensi per l’intermediazione e ricavi da pubblicità).

Risorse chiave

Descrive le principali risorse necessarie a far funzionare il modello di business (risorse fisiche, risorse intellettuali, risorse umane e risorse finanziarie).

Attività chiave

Descrive quali sono le cose che l’azienda deve fare per far funzionare il modello di business (produzione, attività di problem solving, sviluppo di piattaforme customer care).

Accordi chiave

Evidenzia la rete di fornitori e di partner che fanno funzionare il modello di business. Rientrano in questo blocco le alleanze strategiche tra aziende non concorrenti, gli accordi di coopetizione, le joint venture per sviluppare nuovi business, gli accordi per assicurare continuità alle forniture, ecc.

Costi

Elenca, infine, i costi che l’azienda deve sopportare per far funzionare il modello di business. In questo blocco vengono esaminati aspetti quali business cost-driven vs. business value-driven, costi fissi e costi variabili, economie di scala ed economie di scopo.

Come funziona il Business Model Canvas nei piani di marketing

Come dovrebbe risultare piuttosto chiaro a questo punto, il Business Model Canvas è uno strumento che può essere utilizzato per aiutare i professionisti del marketing a sviluppare e comunicare i loro piani di business. Il canvas fornisce infatti un quadro di riferimento per pensare ai componenti chiave di un piano di marketing, come la proposta di valore, i clienti target, i canali e i flussi di entrate.

Il Business Model Canvas può essere utilizzato per elaborare nuove idee per i piani di marketing o per valutare e migliorare i piani esistenti. I professionisti del marketing possono pertanto il canva per identificare rapidamente le aree che necessitano di maggiore attenzione o che non stanno funzionando come potrebbero.

Tieni anche conto che il Business Model Canvas è uno strumento flessibile che può essere adattato a qualsiasi situazione aziendale o di marketing. È anche facile da usare e da condividere con altri, rendendolo così uno strumento ideale per la collaborazione.

Quali sono i vantaggi dell’utilizzo del Business Model Canvas?

Il Business Model Canvas è uno strumento che può essere utilizzato per aiutare imprenditore e consulenti a sviluppare e tracciare i loro piani di marketing. Il canva è anche visivamente immediato e facile da valutare: composto da nove blocchi, ognuno dei quali rappresenta un elemento diverso del piano, non vi sono possibilità di confusione e di assenza d iunivocità nella sua compilazione. I blocchi possono essere utilizzati per monitorare i progressi, identificare i rischi e le opportunità e misurare i risultati.

I vantaggi dell’uso del Business Model Canvas nella pianificazione di marketing sono numerosi. Questo strumento, infatti:

  1. aiuta a semplificare e strutturare il processo di pianificazione
  2. facilita la visualizzazione del piano e il monitoraggio dei progressi
  3. aiuta a identificare rischi e opportunità
  4. fornisce un quadro di riferimento per la misurazione dei risultati
  5. può essere utilizzato come strumento di collaborazione e comunicazione.

Come creare un Business Model Canvas

Il Business Model Canvas è uno strumento utilizzato dalle aziende per tracciare il proprio modello di busin e può essere facilmente personalizzato per sviluppare un piano di marketing, in quanto fornisce una chiara panoramica dell’azienda e di come intende generare entrate nel tempo.

Creare un Business Model Canvas è semplice. Tutto ciò che serve è un foglio di carta (anche digitale) o una lavagna e dei pennarelli. Una volta ottenuto il materiale, segui i seguenti passaggi:

  1. Disegna un grande rettangolo al centro del foglio o della lavagna. Questo sarà il tuo Business Model Canvas
  2. Sul lato sinistro del rettangolo, scrivi i nove componenti del Business Model Canvas che sopra abbiamo cercato  di riassumere
  3. Sul lato destro del rettangolo, scrivi le risposte a ciascuna delle domande per la tua azienda. Cerca di essere il più possibile specifico
  4. Dopo aver risposto a tutte le domande, fai un passo indietro e rivedi il tuo Business Model Canva. Assicurati che tutti i componenti si adattino e abbiano senso per la tua azienda
  5. Se è necessario apportare delle modifiche, fallo. Quando sarai soddisfatto del tuo Business Model Canvas, potrai iniziare a usarlo per sviluppare il tuo piano di marketing.

In conclusione, un Business Model Canva ben realizzato è un ottimo modo per strutturare il tuo piano di marketing e garantire che tutti gli elementi importanti siano inclusi. Dedicando il tempo necessario alla compilazione del modello, sarai certo che il tuo piano sia completo e ben congegnato. Inoltre, è un ottimo modo per tenere traccia di tutte le parti in evoluzione della tua strategia di marketing.

Provalo la prossima volta che pianifichi una campagna: potresti rimanere sorpreso dalla sua utilità!

CATEGORIES
TAGS

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )